il Museo di Fotografia contemporanea e Villa Ghirlanda Silva

MUSEO DI FOTOGRAFIA CONTEMPORAEA

 

Il Museo di Fotografia Contemporanea opera dal 2004, anno della sua inaugurazione, nella sede di Villa Ghirlanda, complesso architettonico secentesco con ampio parco all’inglese situato nel centro storico di Cinisello Balsamo, a pochi chilometri da Milano.


Unico museo pubblico in Italia dedicato alla fotografia contemporanea, è una struttura attiva nel campo della conservazione, catalogazione, studio e divulgazione della fotografia, con particolare accento sulle trasformazioni tecnologiche in corso e sul rapporto fra la fotografia e le altre discipline espressive.

 

Il patrimonio fotografico del Museo comprende oltre 2 milioni di opere fotografiche, tra stampe in bianco e nero e a colori, diapositive, negativi, video, installazioni di oltre 1000 autori italiani e stranieri. L’insieme delle immagini costituisce uno spaccato significativo della fotografia dal secondo dopoguerra a oggi, con particolare accento sugli sviluppi della fotografia strettamente contemporanea, dunque dagli anni Settanta a oggi, e sulla attuale evoluzione del mezzo nel suo passaggio dalle pratiche analogiche alle soluzioni digitali.
I fondi fotografici conservati presso il Museo comprendono opere di autori italiani e stranieri e derivano da committenze, depositi, donazioni.

 

Inoltre, il Museo custodisce la più grande biblioteca specialistica in fotografia esistente in Italia e una delle maggiori in Europa, che conta oggi 20.000 volumi e riviste, provenienti da acquisti, scambi con altre istituzioni e da numerose donazioni di privati

Il Museo opera in un contesto nazionale e internazionale, ma al tempo stesso è fortemente radicato nel territorio metropolitano in cui si trova, ponendosi in continuo dialogo con le comunità che vi abitano.

La Fondazione Museo Fotografia Contemporanea è costituita da Comune di Cinisello Balsamo e da Città metropolitana di Milano (Enti fondatori).

 

Regione Lombardia e Ministero della Cultura sostengono l’istituzione.

Download statuto della Fondazione Museo di Fotografia Contemporanea

loghi sito


Il Museo è riconosciuto dalla Regione Lombardia.



È membro fondatore della Rete per la valorizzazione della fotografia

SEDE


Il Museo di Fotografia Contemporanea occupa interamente l’Ala Sud di Villa Ghirlanda, a Cinisello Balsamo città di oltre 70.000 abitanti situata a pochi chilometri da Milano.

L’edificio di Villa Ghirlanda, complesso seicentesco di pregio architettonico e rilevanza metropolitana, è costituito da un corpo centrale con ampie sale affrescate e da due corpi laterali. Insieme al giardino storico di Ercole Silva che le si apre davanti (notevole esempio di giardino all’inglese e luogo di incontro e di attività all’aperto), la villa costituisce il cuore del centro urbano, sia in senso geografico che simbolico.

 

INFO

 

FONDAZIONE MUSEO DI FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA

INDIRIZZO Villa Ghirlanda, via Frova 10 20092 Cinisello Balsamo – Milano Italia

TELEFONO +39 02.6605661
EMAIL info@mufoco.org
PEC mufoco@pec.it
PARTITA IVA 04993770967
CODICE FISCALE 94598490152

ORGANIGRAMMA

PRESIDENTE
Davide Rondoni

 

COLLEGIO DEI PARTECIPANTI
Giacomo Giovanni Ghilardi, Sindaco del Comune di Cinisello Balsamo
Giuseppe Sala, Sindaco metropolitano della Città Metropolitana di Milano

 

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Davide Rondoni, Presidente
Massimo Pratelli, Vice Presidente
Giorgio Zanchetti, Consigliere

 

REVISORE DEI CONTI
Stefano Sammarco

 

DIRETTORE DI PRODUZIONE FACENTE FUNZIONI DIRETTORE GENERALE
Gabriella Guerci

 


STAFF


AMMINISTRAZIONE
Cinzia De Sario


ARCHIVIO
Maddalena Cerletti


REGISTRAR / BIBLIOTECA
Carole Simonetti


CURATORE
Matteo Balduzzi


MOSTRE / EVENTI
Francesca Minetto


SERVIZIO EDUCATIVO
Diletta Zannelli
Alice Patriccioli


COMUNICAZIONE / UFFICIO STAMPA
Federica Griziotti


WEB / TECNOLOGIE
Diego Ronzio

il Museo di Fotografia contemporanea e Villa Ghirlanda Silva

MUSEO →

COLLEZIONI →

EDUCATIONAL →

BIBLIOTECA →