CORPI DI REATO 1

15,00 

CORPI DI REATO
Un’archeologia visiva dei fenomeni mafiosi nell’Italia contemporaneadi Tommaso Bonaventura, Alessandro Imbriaco e Fabio Severo

1 Vista del quartiere Scampia
Napoli, 2013

Book design Tomo Tomo
Aprile 2018, leporello

SKU: mfc0027 Categories: ,
Description

Il progetto artistico Corpi di reato propone una nuova immagine delle mafie, lontana dagli stereotipi visivi legati alla cronaca nera, che riflette il cambiamento d’epoca che stiamo vivendo. Dopo decenni di lotta sanguinosa contro lo Stato, da tempo si parla di una mafia confusa nella società civile, che prospera in una zona grigia dove i segni della sua presenza non possono essere cercati nella sola violenza. La stessa informazione sulla mafia appare frammentata e per contrastare questa dispersione diventa necessario ricomporre i singoli eventi e tracciare una mappa del Paese attraverso un attento studio dei documenti storici, dei segni della presenza mafiosa lasciati sul territorio, ma anche dei vuoti provocati dall’azione criminale.

In occasione della mostra al Museo (aprile-giugno 2018) sono state realizzate in co-edizione con gli artisti tre piccole pubblicazioni che consentono di riguardare in modo ravvicinato e seriale tre opere in particolare