PERCORSI TEMATICI E LABORATORI PER LE SCUOLE 2018/2019

OPEN DAY per docenti e genitori
mercoledì 10 ottobre ore 17
Presentazione dell’offerta didattica per le scuole Primarie e Secondarie con esperienze laboratoriali e visita guidata alla mostra.

Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria
servizioeducativo@mufoco.org
02.66056631 / 02.66056626

Scarica il programma 2018/2019

 

Il Servizio educativo promuove un’idea di Museo aperto come luogo di dialogo, di confronto e di avvicinamento alla fotografia: uno spazio di elaborazione culturale per ogni tipo di pubblico in cui il piacere della scoperta diventa strumento di conoscenza.

Fotografia come sguardo sulla realtà e arte dell’incontro sono le parole chiave della nostra attività, per riflettere sui diversi valori dell’immagine nella società di oggi e per stimolare la curiosità sperimentando in modo attivo la propria creatività.

Attività per le scuole

Elaboriamo una didattica centrata sull’educazione dello sguardo dei ragazzi, attraverso percorsi te­matici di conoscenza delle esposizioni in cui i laboratori e i progetti promuovono esperienze visive, lavorando sull’immaginazione, sulla sensibilità e sulle emozioni al fine di stimolare curiosità e creatività.

Offriamo percorsi didattici a partire dall’asilo nido fino alle scuole di alta formazione, mettendo in dialogo le richieste dei docenti, le collezioni del Museo e le competenze degli educatori.

Il Servizio educativo è disponibile a concordare con i docenti un percorso didattico specifico per la classe, su temi diversi da quelli proposti: la luce e il colore, l’album di famiglia, la narrazione e molto altro.

 

PER LE CLASSI DI OGNI ORDINE E GRADO

Visite guidate alle mostre
Una visita per conoscere il Museo di Fotografia Contemporanea, un’esperienza tra gli spazi e le mostre, alla scoperta di un grande patrimonio pubblico, per comprendere le molte forme della fotografia.
Il percorso può essere arricchito con la visita alle collezioni del Museo e la visione delle opere originali conservate all’interno dell’archivio.

Visite speciali al patrimonio del Museo
Archivio fotografico e Biblioteca specialistica

Per informazioni, costi e prenotazioni: servizioeducativo@mufoco.org o 02.66056631

 

[x_accordion]

[x_accordion_item title=”ASILO NIDO / SCUOLA DELL’INFANZIA“]

Dalla realtà alla rappresentazione
Approccio all’immagine digitale con il tablet
> a scuola o al Museo

Il percorso, articolato in tre brevi incontri, è incentrato sull’educazione dello sguardo e sull’apprendimento delle basi della rappresentazione: è un primo passo verso l’uso consapevole delle tecnologie, che mostra al bambino un utilizzo alternativo, didattico e costruttivo, di un oggetto che fa già parte della sua quotidianità.

Tre brevi incontri sull’educazione dello sguardo e sull’apprendimento delle basi della rappresentazione: un primo passo verso l’uso consapevole delle tecnologie che mostra al bambino un utilizzo alternativo, didattico e costruttivo del tablet, oggetto che fa già parte della sua quotidianità.

Storie da guardare – Raccontare con le immagini
> a scuola o al Museo
Un laboratorio che intreccia lettura e fotografia per potenziare il pensiero che diventa immagine. Si parte dalla lettura di una storia per stimolare nei bambini la creazione di un immaginario visivo che prende forma in immagini fotografiche reali e condivise.

[/x_accordion_item]

[x_accordion_item title=”SCUOLA PRIMARIA“]

Alla scoperta del Museo e del Centro culturale Il Pertini
> al Museo e al Pertini
Attività per le scuole di Cinisello Balsamo, incentrata sull’educazione al patrimonio del territorio: si comincia dall’Area ragazzi del Pertini, per poi spostarsi al Museo con un percorso tra gli spazi e le mostre per scoprire le molte forme della fotografia.

Grammatica della fotografia – L’ABC dell’immagine
> al Museo
Un percorso di educazione all’immagine con l’approfondimento di alcune opere esposte per stimolare nei bambini l’osservazione e la conoscenza dei contenuti e dei linguaggi della fotografia.

Sentire è vedere
La rappresentazione delle emozioni* / a scuola o al Museo
> a scuola o al Museo
La felicità può essere contagiosa? Un laboratorio che intreccia parole e fotografie, dove le emozioni sono evocate dalle immagini per condividere all’interno del gruppo classe un percorso sui sentimenti e sulla loro rappresentazione.

[/x_accordion_item]

[x_accordion_item title=”SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO“]

Parola alle immagini – Comprensione dell’opera
> al Museo
Il laboratorio prevede l’approfondimento di alcune opere della mostra in corso per stimolare nei ragazzi l’osservazione e la comprensione di un’immagine fotografica. La scelta di un titolo porta gli studenti alla riflessione sull’uso complementare di testo e immagine.

Guardami! – Educazione alla rappresentazione di sé
> a scuola o al Museo
Un laboratorio sulla consapevolezza nella produzione e nell’uso del selfie, in un età cruciale per la definizione della propria identità. A partire da esempi di importanti autori ogni studente vive l’esperienza dell’autoritratto all’interno di un set fotografico. Le immagini saranno poi condivise con la classe.

[/x_accordion_item]

[x_accordion_item title=”SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO“]

Sono quello che vivo – Identità e relazione nella quotidianità
> al Museo
Un percorso sulla percezione della propria identità partendo dall’opera della fotografa Nan Goldin. I suoi diari visivi autobiografici e universali sulla fragilità dell’essere umano sono gli spunti per coinvolgere gli studenti in un dialogo aperto sul quotidiano e sul vissuto personale.
La fotografia consente di trattare temi, esperienze, punti di vista spesso esclusi dall’apprendimento cognitivo attivando processi di chiarificazione e rielaborazione con il gruppo classe.

Autoritratto con paesaggio – Raccontarsi con la fotografia
> al Museo e a scuola
Il laboratorio si articola in tre momenti: una lezione che approfondisce i generi fotografici dell’autoritratto e del paesaggio al termine della quale viene assegnata un’esercitazione; una ricerca fotografica da svolgere in autonomia sulla rappresentazione della propria identità e un appuntamento in classe dedicato all’analisi condivisa della fotografia realizzata.

[/x_accordion_item][/x_accordion]

Fotografia
Rachele Maistrello, Pennabilli, Susanna con mantello dorato, 2018