MOIRA RICCI CAPITALE TERRENO

17,50 

a cura di Emanuela De Cecco
Silvana Editoriale, 2015

COD: mfc0025 Categoria:
Descrizione

Moira Ricci, un’artista nata nella meravigliosa e dura campagna maremmana, è sempre rimasta fedele alla sua terra, introiettandone le narrazioni più antiche e nutrendosi delle vecchie storie di famiglia e di paese, dense di significati simbolici. Con esse ha fittamente intrecciato la trama della sua identità individuale, facendo del legame originario con il suo territorio la genuina genesi della sua arte.

Impiegando la fotografia, il video, l’installazione come media privilegiati, Moira Ricci recupera vecchie immagini da album di famiglia e piccoli archivi privati, raccoglie testimonianze visive e sonore, riprende personali ricordi infantili per destinarli a nuovi significati.
Questo libro, che comprende due importanti progetti dell’artista (Da buio a buio, 2009-2015, e Dove il cielo è più vicino, 2014), parla della civiltà contadina, delle sue narrazioni, della sua profonda crisi contemporanea.

Formato 17 x 24
96 pagine
60 immagini
cartonato con plancia
edizione bilingue italiano/inglese